L’ESSENZA DELL’APPARENZA

di Marco Renier

INSTAGRAM: @marco.renier

Attratto fin da giovanissimo dall’arte, dal disegno e dalla pittura, ha incominciato il suo personale percorso artistico da autodidatta nella seconda metà degli anni ’90. È stato socio dell’Associazione ARTE PIÙ -Sezione Cultura Auser-, gruppo che propone manifestazioni pittorico-culturali in tutto il territorio veneto.

Pur facendo largo uso di molte tecniche pittoriche, quella che utilizza maggiormente è una tecnica mista (a base di carboncino, crete, sanguigna, olio ed acrilico) grazie alla quale dà vita ad “immagini oniriche dal carattere metafisico”.

Nella sua carriera artistica ha allestito (in gallerie d’arte o spazi espositivi) mostre personali, partecipato a collettive, rassegne e manifestazioni d’Arte in varie città italiane ed europee (Torino, Milano, Venezia, Amsterdam, Varsavia, per citarne alcune); inoltre è intervenuto ad alcune trasmissioni televisive di reti regionali esponendo ed illustrando i suoi lavori. Ha inoltre illustrato vari libri e cataloghi di poesie.

Sue opere sono in collezioni private in Italia, Germania, Slovenia, Croazia, Inghilterra, Austria, Polonia, Estonia, Lituania, Francia, Belgio, Stati Uniti. Hanno scritto di lui studiosi dell’Arte come G. Niero, G. Tomaso Bagni, M. Brocca, L. Carini, S. Perin, L. Majer, S. Piacentini, G. Pilla, F. Fonzo, M. Malinpensa, C. Taylor.


LE OPERE ESPOSTE


Se vuoi avere maggiori informazioni riguardo le opere e l’artista, compila il modulo seguente e inviaci un messaggio: