SENTIRE

di Daniela Petito

INSTAGRAM: @danyart_gallery

Sono nata a Milano il 14 Ottobre 1974. Ho sempre sentito un forte richiamo verso il disegno, in particolare verso i volti e le figure umane. Da piccola trascorrevo pomeriggi disegnando e realizzando fumetti: mi piaceva immergermi in altre realtà, renderle “vere” con la matita. Per una serie di circostanze avevo smesso quasi completamente di disegnare, ma sentivo che mi mancava qualcosa. Quando hai dentro una forte passione, prima o poi devi tirarla fuori: dopo parecchio tempo, per motivi diversi, ho cominciato a sentire la necessità di tornare in quel mondo, il richiamo è stato potente e dopo diversi anni ho ricominciato a disegnare… ora non riesco più a farne a meno.

Ho cominciato a studiare partendo da zero, prima da autodidatta (non avevo mai frequentato corsi o istituti artistici), poi iscrivendomi a corsi online: il primo (nel 2019) relativo al disegno base, il secondo (nel 2020) improntato sui ritratti a matita realistici. Nel frattempo ho anche iniziato a dipingere come autodidatta. Nel gennaio 2019 ho frequentato un laboratorio artistico per due mesi, con il quale ho partecipato ad una mostra collettiva, nel marzo 2019, presso Villa Brivio a Nova Milanese. Ho partecipato con il quadro Angry Pippi, realizzato in acrilico su tela, che ritraeva una Pippi in veste imbronciata. Il quadro è piaciuto ed è stato venduto, questo mi ha spinto a buttarmi ancora di più sulla mia passione: la soddisfazione e le emozioni che ho provato sono state intense… amo riuscire a trasmettere emozioni alle persone che entrano in contatto con la mia arte.. per me arte è passione, necessità, libertà, sogno, vita.

Ciò che più amo ritrarre sono le espressione umane, amo cogliere il momento in cui quella determinata emozione si “fissa” sul viso. Amo le emozioni forti, la libertà, la forza, la sensualità, la complicità, la curiosità, la voglia di cambiare, di mostrare, di lottare per qualcosa, di sognare, di esserci. Mi piace poter esprimere tutto questo con le mie opere. Nutro una forte passione verso la Pop Art, per i messaggi che trasmette (arte fruibile da tutti, status sociali ecc.), le immagini accattivanti, dirette, moderne. Ad oggi posso dire che l’arte è il mio mondo, un mondo in cui, se ne ho voglia, posso rifugiarmi.


LE OPERE ESPOSTE


Se vuoi avere maggiori informazioni riguardo le opere e l’artista, compila il modulo seguente e inviaci un messaggio: